PRODUZIONI VEGETALI 

PRODUZIONI VEGETALI: CONOSCENZE E TECNICHE G LOSSARY Tessitura del terreno: Soil texture 7 Introduzione Per quanto riguarda la resistenza naturale alla clorosi ferrica da eccesso di calcare attivo, gli individui in coppia evidenziano qualità opposte: forte la vite europea, debole quella americana; forte il pero, debole il cotogno. Questo antico inconveniente è stato comunque superato dall uomo che ha selezionato varietà di cotogno e di vite americana resistenti all eccesso di calcare attivo. Le proprietà dei suoli Le proprietà di un suolo derivano dal manifestarsi di diverse combinazioni delle sue caratteristiche che sono indicative dei processi pedogenetici di formazione ed evoluzione del suolo nel tempo. Ad esempio, le proprietà vertiche di un suolo dipendono dalla combinazione di: una tessitura pesante (dovuta essenzialmente ad argille smectiche, cioè con elevato potere plastico ed elevata capacità di assorbire acqua); presenza di facce di scivolamento anche verticalmente al profilo; una consistenza dura allo stato asciutto e plastica allo stato umido (suoli che si contraggono fino spaccarsi, quando si asciugano, e si rigonfiano espandendosi, quando si bagnano). Il tutto conferisce al profilo di un suolo vertico un elevata instabilità, con modificazioni anche stagionali dello stesso. Le classi di capacità d uso agricolo e forestale dei suoli sono le seguenti: 1a classe: suoli con poche limitazioni che non richiedono particolari pratiche di conservazione e consentono un ampia scelta colturale; 2a classe: suoli con alcune limitazioni che riducono la scelta colturale o richiedono particolari pratiche di conservazione o interventi agrotecnici; 3a classe: suoli con notevoli limitazioni, che riducono la scelta colturale o richiedono un accurata e continua manutenzione delle sistemazioni idraulico-agrarie; 4a classe: suoli non idonei per un utilizzazione agricola intensiva; 5a classe: suoli non coltivabili, ma non a causa del rischio di erosione; 6a classe: suoli marginali per l utilizzazione agricola, ma con una buona attitudine forestale; 7a classe: suoli che hanno bisogno di particolari pratiche conservative anche per l utilizzo forestale; 8a classe: suoli inadatti a qualsiasi sfruttamento agricolo o forestale. Per approfondire consultare il sito www.soilmaps.it Specie Actinidia 7 7,5 Albicocco 0050.Introduzione_a.indd 7 Valori in pH Specie Valori in pH Frumento duro 6,8 7,8 Pero (su franco) 5,8 7,3 6,8 7,5* Frumento tenero 6,3 7,6 Pesco 5,8 7,3* Arancio 6,8 7,5* Girasole 6 7,4 Pioppo 6,8 7,5* Arachide 5,3 6,7 Lattuga 6,5 7,9 Pisello 5,2 7 Asparago 6 7,9 Limone 6,8 7,5* Pomodoro 5,5 7 Avena 5 7,5 Loiessa 6 7,6 Riso 5 7 Barbabietola 6,6 8 Mais 6 7,4 Segale 5 7 Carciofo 6,5 7 Mandarino 6,8 7,5* Soia Carota 5,5 7 Mandorlo 6,8 7,5* Sorgo 5,5 7,4 Cavolfiore 6 7,4 Melo 5,5 7,3 Tabacco 6,5 7,5 Erba medica 6,8 8 Nocciolo 6,8 7,5* Trifoglio incarnato 5,8 7,4 Olivo 6,8 7,5* Trifoglio ladino 6,2 7,6 7 8 Orzo 6,6 7,5 Trifoglio pratense 6,5 7,6 5,5 6,5 Patata 4,8 6,9 Vite 6,8 7,5* Fagiolo I.6 Intervalli di pH ottimali per alcune colture. Valori in pH Specie Fava Fragola 6,4 7 5,6 7 * Varia a seconda del portainnesto. 3/15/19 3:38 PM

PRODUZIONI VEGETALI 
PRODUZIONI VEGETALI 
Volume A - Erbacee