PRODUZIONI VEGETALI 

28 PRODUZIONI VEGETALI ERBACEE In alcune specie che si autoimpollinano (frumento e orzo), l impollinazione Antera può avvenire all interno del fiore prima che esso si schiuda. Questo fenomeno Granulo prende il nome di cleistogamia. In alpollinico Giovane tre specie (pisello), il processo è favorito pianta Impollinazione Stigma dalla caduta del polline dallo stame al Fioritura pistillo dello stesso fiore. In specie erbaTubetto Stilo pollinico cee con fiori ermafroditi si può verificare il fenomeno dell autoincompatibilità per Fecondazione Ovario il quale, in una stessa varietà (cultivar) di piante, il polline non può fecondare Oosfera né l oosfera dello stesso fiore né quella di tutti gli altri fiori. In questo caso il Embrione Cotiledoni processo di fecondazione potrà avvenire Seme soltanto tra il polline e l oosfera di fiori di cultivar diverse e ciò serve, in natura, a Embrione Foglioline incrementare la biodiversità tra le piante. Il meccanismo attraverso il quale il Radice primaria Germinazione gamete maschile (nucleo spermatico) del tubetto pollinico si unisce al gamete I.48 Ciclo vitale e ses- femminile (cellula uovo o oosfera) per dare origine a una nuova zigote (cellula figlia) è suale di un angiosperma. detto fecondazione. Una volta avvenuta la fecondazione, gli ovuli si trasformeranno in semi, mentre l ovario in frutto. Dall accrescimento dello zigote, si formerà l embrione, mentre sulla struttura dell ovulo si formeranno il tessuto di riserva e il tegumento esterno: l insieme di questi tre componenti costituirà il seme. L embrione, è una piccola pianta in miniatura all interno della quale si trovano i cotiledoni, piccole foglioline modificate che hanno la funzione, in alcuni semi (per esempio fagiolo, pisello, ecc.), di accumulare le sostanze di riserva necessarie al processo di germinazione, mentre in altri (per esempio zucchina, melone, ecc.) di fornire le sostanze necessarie a garantire lo sviluppo della giovane piantina. Ricordiamo che è proprio il numero dei cotiledoni che stabilisce la suddivisione delle Angiosperme in monocotiledoni e in dicotiledoni. Il tessuto di riserva, è costituito prevalentemente dall endosperma (o albume) che inizialmente si presenta di consistenza liquida per poi divenire solida con la maturazione del seme. Il tessuto esterno (che in alcune specie è molto tenero e sottile mentre in altre è fibroso o duro), svolge la funzione di resistenza alle intemperie, impedisce all acqua e alle sostanze gassose (per esempio all ossigeno) di penetrare all interno del seme prima che G LOSSARY l embrione sia maturato completamente e ne consente la sopravvivenza garantendo la Gamete: Gamete sua germinabilità anche dopo la caduta dal frutto e per tempi più lunghi. Zigote: Zygote Ipocotile Epicotile Fiore Endosperma Epicotile Ipocotile Embrione Embrione Radichetta Cotiledone Tegumento I.49 Struttura del seme di dicotiledone (fagiolo) e monocotiledone (mais). 0055.Introduzione_b.indd 28 Seme di fagiolo (dicotiledone) Seme di mais (monocotiledone) 3/15/19 3:37 PM

PRODUZIONI VEGETALI 
PRODUZIONI VEGETALI 
Volume A - Erbacee