4.7 Anguria e Melone

226 PRODUZIONI VEGETALI ERBACEE 4 7 Anguria e Melone ANGURIA - WATERMELON; MELONE - MELON inquadramento botanico Divisione Magnoliophyta Classe Magnoliopsida Ordine Cucurbitales Famiglia Cucurbitacee Genere Citrullus (anguria); Cucumis (melone) Specie Citrullus lanatus (anguria); Cucumis melo (melone) L anguria (o cocomero) è una cucurbitacea indicata botanicamente come Citrullus lanatus, a polpa rossiccia o anche gialla. Il Cucumis melo è il melone, a polpa bianca, gialla o verdognola. Anguria: caratteri morfologici G LOSSARY Fiore maschile: Male flower Fiore femminile: Female flower 4.51 Schema generale delle cucurbitacee. Fiore femminile una pianta erbacea annuale. L apparato radicale è fittonante, con radici secondarie ramificate e molto sviluppate. Lo stelo è strisciante, con lunghe ramificazioni primarie e secondarie, dotate di cirri. Le foglie, lunghe 10-15 cm, sono picciolate, palmato-lobate, con 3-5 lobi profondamente divisi e sinuato-lobati, di colore verde chiaro, con macchie chiare sulla pagina superiore. monoica, con fiori maschili e femminili separati sulla stessa pianta, o andromonoica, con fiori maschili ed ermafroditi. I fiori maschili presentano 3 stami, mentre quelli femminili posseggono 1 stilo breve e 1 stigma trifido. I fiori maschili compaiono prima di quelli femminili e sono più numerosi. L antesi dei fiori femminili ha una durata di circa 2-3 giorni. una specie allogama con impollinazione entomofila, anche se l autofecondazione è frequente. La fioritura è estiva e scalare. Il frutto è un peponide di forma diversa (allungata, ovoidale, sferoidale), di colore variabile dal verde scuro al verde chiaro, più o meno uniforme o striato in base alle caratteristiche della cultivar. In genere dall allegagione alla maturazione trascorrono 35-50 giorni. Conseguentemente alla scalarità della fioritura e dell allegagione, coesistono sulla medesima pianta, Foglia peponidi maturi insieme a quelli di recente formazione. La parte edule rappresenta circa il 50-60% in peso dell intero peponide. I semi sono di forma appiattita, ovali. Il mercato offre anche varietà triploidi seedless, cioè prive di Cirro Nodo semi. (o viticcio) Esigenze ambientali Il cocomero è adattabile a diverse tipologie di terreno, però i migliori risultati produttivi si ottengono da quelli di medio impasto, profondi, freschi, fertili, ricchi di sostanza organica, ben drenati, con pH compreso tra 5,5 e 6,5. Fiore maschile Frutto 0095.Capitolo_4b.indd 226 Cotiledoni Radici fascicolate una coltura di media suscettibilità alla salinità, esigente in fatto di temperatura (4.52), di luce, di acqua e soprattutto di elementi nutritivi. Per quanto riguarda la scelta dell area di coltivazione, occorre tenere conto che la temperatura 3/18/19 1:52 PM

PRODUZIONI VEGETALI 
PRODUZIONI VEGETALI 
Volume A - Erbacee