PRODUZIONI VEGETALI 

216 PRODUZIONI VEGETALI ERBACEE asfissia radicale, rendendo la pianta più suscettibile agli attacchi parassitari. Occorre precisare che lunghi periodi asciutti alternati ad esagerate irrigazioni potrebbero causare scottature e anche spaccature delle bacche. La raccolta inizia dopo circa 70 giorni e può durare anche 1 mese, a causa della scalarità di maturazione. In pieno campo inizia a fine giugno e termina in ottobre. Le quantità prodotte si aggirano sulle 60 t/ha e in coltura protetta si possono raggiungere le 100 t/ha. PERIODO Aprile (fino ad attecchimento) Aprile (fase vegetativa) Maggio (fase vegetativa) Maggio (inizio produzione) Giugno (produzione) Luglio-agosto (produzione) RESTITUZIONE IDRICA GIORNALIERA L/m DI MANICHETTA 7 TIPO DI TERRENO Argilloso Franco Sabbioso 9,1 16,1 FASE VEGETATIVA Vmax (m3/ha) FIORITURA - ALLEGAGIONE FORMAZIONE 198 170 139 396 336 278 550 450 350 DEI FRUTTI 4.38 Valori massimi di adacquamento (Vmax) in relazione al tipo di terreno e alle principali fasi fenologiche della melanzana. 21,7 27,7 30,8 4.37 Restituzione idrica giornaliera nelle diverse fasi agronomiche, in litri per metro di manichetta. MELANZANA IN SERRA - CONCIMAZIONE AZOTATA DECREMENTI INCREMENTI Apporto standard di azoto in situazione Quantitativo di azoto da sottrarre (-) alla dose normale per una produzione di 65-95 t/ha Quantitativo di azoto che può essere agstandard in funzione delle diverse condizioni giunto (+) alla dose standard in funzione delle diverse condizioni U 45 kg se si prevedono produzioni inferiori a 65 t/ha U 15 kg in caso di elevata dotazione di sostanza organica U 20 kg in caso di apporto di ammendante alla coltura precedente U 15 kg in caso di successione a leguminosa annuale DOSE STANDARD: 200 kg/ha di N U 45 kg se si prevedono produzioni superiori a 95 t/ha U 15 kg in caso di scarsa dotazione di sostanza organica MELANZANA IN SERRA - CONCIMAZIONE FOSFATICA DECREMENTI INCREMENTI Apporto standard di P2O5 in situazione Quantitativo di P2O5 da sottrarre (-) alla dose Quantitativo di P2O5 che può essere agnormale per una produzione di 65-95 t/ha standard giunto (+) alla dose standard U 30 kg se si prevedono produzioni inferiori DOSE STANDARD a 65 t/ha U 150 kg/ha in caso di terreni con dotazione normale U 210 kg/ha in caso di terreni con dotazione scarsa U 75 kg/ha in caso di terreni con dotazione elevata 0090.Capitolo_4a.indd 216 U 30 kg se si prevedono produzioni superiori a 95 t/ha U 10 kg in caso di basso tenore di sostanza organica nel suolo 3/15/19 3:45 PM

PRODUZIONI VEGETALI 
PRODUZIONI VEGETALI 
Volume A - Erbacee