PRODUZIONI VEGETALI 

194 PRODUZIONI VEGETALI ERBACEE 4.7 Schema di impianto a file binate su terreno baulato e pacciamato con film plastico. 30/35 cm 30/35 cm 50/60 cm 25 cm 25 cm 25 cm 25 cm 120/130 cm G LOSSARY La densità varia in relazione al vigore vegetativo della varietà, al tipo di materiale di propagazione utilizzato (fresco o frigoconservato), all epoca di impianto, alla fertilità del terreno. La densità di piantagione oscilla, mediamente, da 42.000 a 55.000 piante/ha. Per l impianto si usano piantine pronte oppure frigoconservate; queste ultime, utili per anticipare l epoca di trapianto, devono essere esenti da muffe e altri parassiti che ne possono compromettere la vitalità. L epoca di impianto varia a seconda della zona: si anDENSIT COLTURALE TIPO DI CULTIVAR ticipa nelle regioni settentrionali, operando dai primi di (PIANTE/m2) luglio in poi; si posticipa in agosto nelle zone meridionali Ad apparato fogliare ridotto 6-8 per evitare che il primo sviluppo avvenga con temperature Ad apparato fogliare sviluppato 4,5-5,5 elevate (4.8). File binate: Twin rows TIPOLOGIA DI COLTIVAZIONE Tunnel Pieno campo Pieno campo TIPO DI PIANTA EPOCA DI IMPIANTO Frigoconservata Frigoconservata Fresca 20 luglio-10 agosto 27 luglio-5 agosto 20-30 agosto DISTANZA (cm) TRA LE FILE TRA LE BINE 30-35 30-35 30-35 120-130 120-130 120-130 4.8 Epoche di impianto della fragola e sesti per le file binate. a CONCIMAZIONE AZOTATA DOSE STANDARD DI AZOTO PER UNA PRODUZIONE DI 24-36 t/ha: 120 kg/ha DECREMENTI INCREMENTI U 20 kg se si prevedono produ- U 20 kg se si prevedono prozioni inferiori a 24 t/ha duzioni superiori a 36 t/ha U 20 kg in caso di elevata dota- U 20 kg in caso di scarsa dozione di sostanza organica tazione di sostanza organica b U 15 kg: in caso di successione a leguminose annuali U 60 kg: nel caso di successione a prati polifiti o a medicai diradati U 20 kg: in caso di apporto di ammendanti alla coltura precedente U 15 kg in caso di forte lisciviazione dovuta a surplus pluviometrico in specifici periodi dell anno (es.: pioggia superiore a 300 mm nel periodo ott-feb) U 50 kg in caso di produzione sia autunnale che primaverile 4.9 (a) Stesura del telo con macchina per pacciamatura. (b) Fragoleto pacciamato, coltivato in serra fredda a file binate. 0090.Capitolo_4a.indd 194 4.10 Concimazione azotata consigliata per la fragola: dosi in diminuzione o incremento a seconda delle produzioni attese e delle condizioni pedoclimatiche rispetto alla dose standard per produzioni normali. 3/15/19 3:45 PM

PRODUZIONI VEGETALI 
PRODUZIONI VEGETALI 
Volume A - Erbacee