4.1 Caratteristiche delle colture ortive

4 Capitolo Coltivazioni orticole CONCETTI CHIAVE WB - LIBRO DIGITALE Innovazione di prodotto, tipicità e miglioramento qualitativo caratterizzano le produzioni orticole. Contenuti: fragola, cavoli e cavolfiore, peperone, melanzana, lattughe e insalate, anguria e melone, zucchini e zucche, cetriolo, carciofo, piante officinali. 4 1 G LOSSARY Colture ortive protette: Protected horticultural crops 4.1 Il comparto orticolo, con verdura e frutta utilizzate per il consumo fresco, rappresenta uno dei settori commercialmente più dinamici in funzione delle particolari esigenze espresse nelle diverse fasi della filiera: coltivazione, distribuzione, consumo. Horticultural crops are characterized by product innovation, typicality and quality improvement. Contents: strawberry, cabbage and cauliflower, pepper, aubergine, lettuce, watermelon and melon, courgettes and pumpkin, cucumber, artichoke and officinal herbs. MAPPE DI RIEPILOGO CON ASCOLTO Italiano/English VIDEO OPTION Caratteristiche delle colture ortive Sono trattate in questo raggruppamento le colture destinate alla produzione di ortofrutta, sia in pieno campo sia in serra; alcune di queste, come pomodoro e patata, molto importanti sia per fatturato ed estensione sia per la richiesta di elevati livelli di meccanizzazione e intensificazione agronomica, hanno assunto carattere di colture industriali e, pertanto, sono state sviluppate nel capitolo relativo. Le colture ortive rappresentano un gruppo eterogeneo di piante (qui tratteremo anche la fragola) utilizzate per il consumo e che si prestano a essere classificate in modo differente in relazione a diversi aspetti, come specificato di seguito: classificazione in base alla parte della pianta consumata. Si distinguono in ortaggi da foglia o verdure (cavolo nero, spinacio, insalate, ecc.), ortaggi da frutto (pomodoro, peperone, zucchino, melone, anguria, ecc.), ortaggi da radice (principalmente carota), ortaggi da tubero (patata), ortaggi da bulbo (cipolla, porro, aglio, ecc.) e ortaggi da seme (fagiolo, pisello, fava, ecc.); classificazione in base al tipo di coltivazione attuato. Le colture ortive possono essere realizzate sia in pieno campo sia in coltura protetta come tunnel, serre fredde o serre riscaldate; classificazione in base alla famiglia botanica di appartenenza (4.2). FAMIGLIA BOTANICA COLTURA ORTICOLA Composite Carciofo, indivia, lattuga, cicoria Crucifere Cavolfiore, cavolo cappuccio, cavolo verza Cucurbitacee Melone, anguria, zucchino, zucca, cetriolo Leguminose Fagiolo, fagiolino, fava, pisello Liliacee (*AGP-Asparagacee) Aglio, asparago*, cipolla Ombrellifere Carota, finocchio, sedano Rosacee Fragola Solanacee Patata, pomodoro, peperone, melanzana 4.2 Principali specie orticole coltivate in Italia. 0090.Capitolo_4a.indd 188 3/18/19 1:50 PM

PRODUZIONI VEGETALI 
PRODUZIONI VEGETALI 
Volume A - Erbacee