PRODUZIONI VEGETALI 

PRODUZIONI VEGETALI: CONOSCENZE E TECNICHE 17 Introduzione Tali modalità di operare sui patrimoni genetici esistenti rappresentano perciò una rivoluzione nei metodi di costituzione di piante e animali. Gli individui che contengono geni derivanti da un altra specie vengono indicati come transgenici. Per quanto riguarda le coltivazioni vegetali, gli scopi che si vogliono realizzare con tali tecniche consistono non solo nel miglioramento quantitativo delle rese, ma anche nella maggiore resistenza ai parassiti e agli erbicidi, nell aumento delle qualità nutrizionali dei prodotti e delle loro capacità di adattamento (I.20). Isolando geni in grado di codificare la resistenza ai parassiti, si cerca di influire indirettamente sulle tecniche di difesa, con diminuzione dell uso di agrofarmaci (I.21). Sono state così costituite linee di soia resistenti a insetti; linee di mais resistenti alla piralide; linee di pomodoro, melone, riso, patata, tabacco resistenti a virus specifici; linee di pomodoro che rallentano i processi di maturazione e aumentano la conservabilità del prodotto grazie alla riduzione del livello dell enzima I.21 Anche la pianta di soia è stata geneticamente modificata per renderla resistente all attacco di organi- poligalatturonasi. Nel campo agroindustriale sono stati ottenuti lieviti e batteri smi animali. con particolari caratteristiche resistenti alle basse temperature, capaci di metabolizzare determinati composti, di produrre SPECIE CARATTERE sostanze aromatiche e anche enzimi quali la chimosina (simile Resistenza a oidio (Blumeria graminis alla rennina animale), in grado di influenzare notevolmente le Grano tenero f. sp. tritici) tecniche casearie consentendo procedimenti continui in sostituMais Contenuto di acido fitico zione di quelli attuali, discontinui e quindi più onerosi. Ridotto accumulo di zuccheri riTra le nuove tecniche biotecnologiche, per le quali vi è un duttori durante la conservazione notevole interesse, vi sono la cisgenesi e il genome editing. Patata a basse temperature; contenuto di La cisgenesi si basa sul trasferimento, all interno del genoacrilamide in seguito a frittura tipo che si intende migliorare, dei soli geni e delle sequenze Biosintesi degli amminoacidi regolatrici derivate da altri genotipi della stessa specie o di altre Crescita della pianta Pomodoro specie sessualmente compatibili. La cisgenesi è stata impiegata Morfologia delle foglie per migliorare la resistenza a patogeni in melo e patata; moResistenza a maculatura batterica Riso (Xanthomonas oryzae pv. oryzae) dificare la forma e la crescita nel pioppo; migliorare la qualità Composizione degli acidi grassi nei delle proteine nel grano duro e diminuire il contenuto di acido Soia semi fitico nell orzo. Il genome editing (I.22) consiste nell insieme delle tecniche I.22 Esempi di miche permettono di modificare, eliminare, sostituire e/o inserire sequenze genomiche. glioramento genetico otLe tecniche di cisgenesi e genome editing permettono di indurre precisi cambiamenti tenuto tramite genome nel genoma aggiungendo, rimuovendo o sostituendo brevi tratti di DNA (una o poche editing. basi) in specifici siti. Si tratta di tecniche poco invasive e senza effetti collaterali, poiché non causano mutazioni off-target sconosciute e indesiderate all interno del genoma. Normativa UE G LOSSARY Commissione Europea: European Commission 0050.Introduzione_a.indd 17 La prima direttiva europea atta a uniformare l approccio degli Stati membri riguardo agli organismi geneticamente modificati (OGM) risale al 1990 (Direttiva n. 90/220/CEE). Secondo le procedure riportate in questa Direttiva sono stati autorizzati al rilascio deliberato nell ambiente, per scopi sperimentali e non, 17 organismi diversi, tra cui 14 piante (per esempio diverse varietà di mais, colza e soia) e due vaccini (quello per la rabbia e quello per la malattia di Aujeszky, a uso veterinario). Successivamente, la Commissione Europea, secondo quanto stabilito dal Libro Bianco 2000, ha concluso nel 2003 la predisposizione del quadro normativo che regola il settore delle biotecnologie. Tale settore è direttamente correlato al quadro più generale relativo alla sicurezza alimentare comunitaria, le cui procedure di base sono descritte nel Regolamento n. 178/2002 che stabilisce i principi e i requisiti generali della legislazione alimentare, 3/15/19 3:39 PM

PRODUZIONI VEGETALI 
PRODUZIONI VEGETALI 
Volume A - Erbacee