2.2 Il bilancio dell’azienda agraria

57 CAPITOLO 2 - Economia e produzione dell azienda agraria 2.2 Il bilancio dell azienda agraria BILANCIO DELL AZIENDA AGRARIA ATTIVO ASPETTO FISICO dato dalla produzione lorda vendibile Plv BILANCIO ECONOMICO-AGRARIO conoscenze necessarie per l impostazione del bilancio ASPETTO ORGANIZZATIVO PASSIVO super cie coltivabile indirizzo produttivo ordinamento colturale tecnica colturale grado di meccanizzazione sistemi di conduzione dato dalle spese di produzione: spese varie quote imposte stipendi interessi GLOSSARY Bilancio economico agrario Agricultural economic balance sheet Annata agraria Crop year Figura 6 Esempi di elementi sici che concorrono alla composizione del bilancio: (a) con gurazione del terreno; (b) impianto sso di irrigazione a pioggia; (c) strada poderale. a 09_P01_C02.indd 57 ubicazione esposizione natura del terreno giacitura con gurazione degli appezzamenti sistema idraulico agrario viabilità poderale Quando si parla di bilancio dell impresa agraria, si intende il bilancio economico agrario (BEA) cioè una contrapposizione fra ricavi e costi di una annata agraria, che non coincide con l anno solare (01/1-31/12), ma inizia l 11/11 e termina il 10/11 dell anno successivo. Questo perché si ritiene che mediamente, alla data di inizio, non siano ancora state fatte le anticipazioni all annata successiva e siano stati raccolti tutti i prodotti dell annata precedente; quindi, alla data dell 11/11 il capitale terra è da ritenersi nudo, ovvero pronto ad accogliere sia le coltivazioni annuali dell annata successiva sia le operazioni colturali sulle colture poliennali. La contrapposizione ha il fine di mettere in evidenza il reddito dell impresa considerata. I dati per l impostazione di un bilancio provengono dalle conoscenze dell aspetto fisico e organizzativo dell azienda. Gli elementi fisici riguardano: l ubicazione, il clima, la giacitura, l esposizione, la natura del terreno e la sua naturale fertilità che vanno a influenzare sia le scelte colturali che le rese. Anche la configurazione degli appezzamenti (forma, dimensione, accorpamento o frammentazione) (Fig. 6a), le sistemazioni idraulico-agrarie (Fig. 6b), la presenza di strutture fisse, la viabilità poderale e di collegamento (Fig. 6c) vanno a incidere positivamente o negativamente sui costi di produzione. b c 3/29/18 11:46 AM

ECONOMIA E AGROSISTEMI
ECONOMIA E AGROSISTEMI
VOLUME 2