1.2 Economia ed ecologia

INTRODUZIONE - Economia: radici e prospettive evolutive GLOSSARY Microeconomia Microeconomics Globalizzazione dell economia Economic Globalization 7 con una adeguata politica monetaria (tassi, crediti, ecc.). In questo modo ha inizio la macroeconomia che si distingue dall approccio individualista dell economia neoclassica detto microeconomia. Le idee di Keynes sono state successivamente oggetto di critiche ma anche di contributi, a questo proposito ricordiamo studiosi quali Franco Modigliani (1918-2003), Milton Friedman (1912-2006) e altri, che approdano ad una sintesi contemporanea che sostanzialmente non cambia le regole del pensiero keynesiano. Alla fine del Novecento con l evolversi delle comunicazioni, delle tecnologie e dei trasporti molti imprenditori sono migrati nelle aree dove era possibile attivare processi di produzione con minor costo. In questo modo si giunge alla globalizzazione dell economia (Fig. 4). GLOBALIZZAZIONE ASPETTI TRAINANTI Economia globale Liberismo economico Internet A LIV ELLO MONDIALE SUD del mondo vantaggi svantaggi opportunità di sviluppo nuove produzioni e commercio NORD del mondo HA FAVORITO LA DISTINZIONE TRA sfruttamento marginalizzazione distruzione dell economia di sussistenza crisi sociali e con itti vantaggi crescita economica sui nuovi mercati nuove forme di lavoro e gure professionali crescita dei servizi svantaggi delocalizzazione delle aziende stress competitivo ricollocamento occupazione )LJXUD La globalizzazione è un processo economico su scala mondiale fondato sul liberismo economico (cioè sulla riduzione degli interventi statali e della tassazione, abolizione dei dazi, libera concorrenza, ecc.). 1.2 Economia ed ecologia: sostenibilità e produzioni ecocompatibili GLOSSARY Sviluppo sostenibile (o ecocompatibile) Sustainable Growth (or environment friendly) Ecologia Ecology 07_Introduzione.indd 7 opinione comune che la problematica ambientale sia derivata dalla crescita economica e dagli attuali livelli produttivi e di consumo non più sopportabili dall ambiente. A partire da questo si è affermata la necessità di uno sviluppo sostenibile (o ecocompatibile) realizzabile solo con l integrazione del pensiero politico, sociale, scientifico e culturale. In altre parole una integrazione fra economia ed ecologia, che di per sé sono di pari forza, ma contrarie di direzione. Eppure queste due discipline hanno in comune il concetto di lavoro. Il prefisso eco, presente in entrambe, deriva dal greco oikos, che significa casa e in economia si lega a nomia da nomos che significa criterio , norma , mentre in ecologia si lega a logos ovvero discorso razionale . Dunque ecologia vuol dire pensiero razionale sulla casa , mentre in economia significa criterio di condurre la casa . 2/10/16 4:12 PM

ECONOMIA E AGROSISTEMI
ECONOMIA E AGROSISTEMI
VOLUME 1