Difesa delle colture

IV Struttura e didattica e digitale La struttura dei contenuti descritta è organizzata in una sequenza specifica e definita (focalizzazione dell argomento) e, nell ambito di questo volume di Difesa applicata, prevede un raggruppamento (a monte) in 3 Parti e un Appendice, omogenee dal punto di vista della caratterizzazione generale di ognuna di esse: Colture erbacee estensive; Colture intensive ortive e floreali; Colture arboree da frutto; Derrate alimentari (in Appendice); Colture arboree ornamentali e boschive (questa ultima parte trattata nel Fascicolo). Per ogni Parte, si procede con uno sviluppo dei contenuti in Capitoli che prevede lo schema descrittivo delle avversità (e la relativa lotta), esaminate con riferimento al soggetto colture/piante ospiti , così come è ormai prassi consolidata da anni. Alla fine di ogni Parte è proposto ex novo un percorso in lingua inglese di sintesi e approfondimento (Perfecting your English) per richiamare e ampliare le conoscenze linguistiche in ambito tecnico. Didatticamente, l introduzione agli argomenti prevede sia una traccia-riepilogo dei prerequisiti minimi essenziali sia una sintesi-schema dei contenuti e obiettivi basilari derivabili dalla successiva trattazione, sia un quadro iniziale di riepilogo e presentazione delle avversità (strumento quanto mai utile in entrata e anche in uscita dallo studio dei contenuti). A fine Capitolo è proposta una sequenza di esercizi-verifica di base delle competenze acquisite. Graficamente l opera si propone validamente organizzata, con tutta una serie di strumenti (di testo e di immagine) che permettono all utente un agevole e immediata focalizzazione dei concetti basilari, a loro volta esaurientemente supportati da un ricco ed efficace apparato iconografico che rappresenta un vero punto di forza dell intera proposta. Nella logica di quanto realizzato in questa nuova edizione e con il costante obiettivo di ricondurre i contenuti di una disciplina così estesa entro limiti dimensionali non eccessivi, consapevoli che didatticamente la qualità metodologica della proposta deve prevalere rispetto alla quantità di nozioni fornite, si è proceduto a sviluppare un doppio livello di trattazione degli argomenti evidenziando, in prima istanza, le conoscenze legate ad argomenti essenziali e necessari a definire i diversi quadri operativi. A queste fanno seguito altre conoscenze circoscritte come approfondimenti o come riepiloghi sintetici, ma completi di ulteriori argomenti indagati. Metodologicamente la proposta garantisce un corretto e accattivante accesso ai contenuti, favorisce un agile e consapevole processo di apprendimento e stimola costantemente alla ricerca e all approfondimento anche grazie alla disponibilità di idonei materiali, associati al Corso, utilizzabili direttamente dal Libro digitale (digitale.capitello.it). Infatti il Corso prosegue online con la possibilità di scaricare il Libro digitale completo con molti materiali integrativi: dal Fascicolo di estensione che tratta la difesa del Verde alberato, paesaggistico e forestale , alle Mappe di riepilogo, domanda e risposta, per un veloce ripasso dei contenuti, alle Verifiche interattive autocorrettive, al Glossario fitopatologico. Consapevoli del grande lavoro svolto, come anche della perfettibilità di ogni proposta, siamo grati sin d ora a tutti coloro che con note e appunti vorranno stimolarci a migliorare il nostro lavoro nel tempo. Autori, Redazione ed Editore ringraziano

Difesa delle colture
Difesa delle colture
PARTE APPLICATIVA