Difesa delle colture

parte 1 80 Difesa: colture erbacee in pieno campo Luppolo Mal bianco (Hop powdery mildew) Sphaerotheca macularis Sulle foglie compare il bianco micelio fungino su cui si sviluppano numerosi cleistoteci puntiformi neri. La malattia si sviluppa particolarmente a fine estate ed è favorita dagli eccessi di azoto nel suolo e da elevata umidità. Trattare eventualmente con zolfo in polvere. Peronospora (Hop downy mildew) Pseudoperonospora humuli In primavera si manifesta con atrofia dei germogli, compaiono poi macchie secche con muffa grigio-violacea sulle foglie e imbrunimenti delle brattee delle infiorescenze. Distruggere le parti colpite, eliminare i residui colturali, trattare eventualmente con rame alla comparsa dei primi sintomi. Seccume (Phyllosticta leaf spot, Hop leaf spot) Phyllosticta humuli/Septoria humuli Compaiono macchie fogliari secche, sono danneggiate anche le infiorescenze. Intervenire con rame ai primi sinContenuti di approfondimento tomi. Afide del luppolo (Hop aphid) Phorodon humuli Le colonie di questo rincote si insediano sulla pagina inferiore delle foglie provocando disseccamenti e inibendo lo sviluppo delle infiorescenze. Producono melata su cui si sviluppano fumaggini. Eventualmente intervenire con aficidi. Piralide del mais (European corn borer) Ostrinia nubilalis Le larve di questo lepidottero scavano gallerie nei cauli generando disseccamenti delle parti distali. Vanessa (Peacock butterfly) Inachis io Le larve nere e con processi spinosi di questo bellissimo lepidottero, scheletrizzano le foglie del luppolo come anche quelle delle ortiche. Trattare eventualmente con Bacillus thuringensis. Malva Ruggine (Hollyhock rust) Puccinia malvacearum Su tutte le parti verdi della pianta in maggio-giugno, specialmente in annate umide, compaiono pustole compatte, prima rosse e poi brune. Le foglie colpite sono inutilizzabili in erboristeria. Coltivare varietà resistenti, evitare i ristagni idrici. Punteruolo delle malve (Elongated bean weevil) Lixus algirus Curculionide con adulti neri lunghi 15-22 mm, le femmine ovidepongono nei fusti perforandoli, le larve scavano gallerie nel fusto facendo seccare le piante. Menta piperita Ruggine (Mint rust) Puccinia menthae Sui culmi e sulle foglie a partire dalla primavera compaiono pustole gialline poi giallo-brune, brune e infine bruno scure in autunno. Le foglie ingialliscono e le piante deperiscono. Ridurre la densità di impianto, evitare i ristagni idrici, non eccedere con le concimazioni azotate. Nematodi (Northern root-knot) Meloidogyne hapla/Pratylenchoides laticauda I rizomi colpiti stentano ad emettere nuovi germogli, le foglie si arrossano. Non utilizzare le colture colpite per ottenere materiali di propagazione, evitare il reimpianto, attuare lunghe rotazioni colturali ed eventualmente disinfestare il suolo con solarizzazione o metodi chimici. Acaro - Phytoptus megacerus Le colonie di questo acaro determinano lo sviluppo di abbondante peluria bianca sulle foglie e sugli internodi. Crisomela della menta (Mint leaf beetle) Chrysomela menthastri L adulto (8-11 mm), verde-azzurro con riflessi dorati, erode le foglie.

Difesa delle colture
Difesa delle colture
PARTE APPLICATIVA