Difesa delle colture

Barbabietola da zucchero Difesa: colture agroindustriali, foraggere e officinali 69 IDENTIFICAZIONE Nematode a cisti (Beet cyst nematode) Heterodera schachtii div. Nematoda fam. Heteroderidae Note Femmine ovoidali limoniformi, biancastre (0,5 mm), infisse sull apparato radicale; dopo la fecondazione si trasformano in piccole cisti scure tondeggianti. Maschi vermiformi (1-1,5 mm) liberi nel suolo. Danni Le piante attaccate producono un gran numero di radici secondarie e il fittone rimane piccolo e povero di zuccheri. Difesa Comprende i seguenti provvedimenti: nel caso di infestazioni con 4 o più cisti vitali con 100 uova/larve per 100 g di terreno essiccato all aria, evitare la coltivazione; rotazioni quadriennali con cereali, soia, liliacee; attuare colture di piante esca-resistenti (es. rafano cv Nemex, senape bianca cv Emergo) da trinciare e interrare prima che disseminino (40-50 gg dalla semina). Cisti di nematodi viste al microscopio. IDENTIFICAZIONE Altiche (Sugarbeet flea beetle) Chaetocnema tibialis, Longi- tarsus spp. (Barley flea beetle) Phyllotreta vittula ord. Coleoptera fam. Chrysomelidae Note Le altiche sono coleotteri crisomelidi con adulti (1,5-3 mm) saltatori che erodono le foglie scavando fossette circolari. Svernano come adulti nel terreno per ricomparire in primavera. Compiono una o due generazioni all anno (Longitarsus sp. solo una). Danni I danni sono arrecati dalle larve che vivono a spese delle radici oppure minano i piccioli e le nervature delle foglie. Difesa Il controllo può essere realizzato conciando le sementi con imidacloprid, intervenendo in geodisinfestazione con teflutrin o al superamento delle soglie con piEsemplare retroidi. adulto di Chaetocnema Soglie di intervento: presenza di fori sulle foglie cotiledonari; 2 fori/foglia su piante di due foglie; 4 fori/foglia su piante con 4 foglie. tibialis. Esemplare adulto di Atomaria linearis. IDENTIFICAZIONE Atomaria (Pygmy mangold beetle) Atomaria linearis ord. Coleoptera fam. Cryptophagidae Note Adulto (1,5 mm) giallo bruno: erode i semi in germinazione e tutte le parti della pianta. Danni Insetto pericoloso in caso di risemine. Difesa Il controllo è realizzato con la distribuzione di seme conciato, come per le altiche, oppure con impiego di geodisinfestanti (es. teflutrin). IDENTIFICAZIONE Elateridi (Wireworms) Agriotes spp. ord. Coleoptera fam. Elateridae Difesa Concia delle sementi con imidacloprid, geodisinfestanti (benfuracarb); trattamenti in campo con soglia di intervento di 15 larve/m2. Non far succedere la coltura al prato o all erba medica per almeno due anni ({ Capitolo 3 - Ortive). Aspetto larvale del punteruolo Lixus junci. IDENTIFICAZIONE Punteruolo (Black weevil) Lixus junci ord. Coleoptera fam. Curculionidae Note Coleottero curculionide nero, dal corpo slanciato (9-15 mm): larva apoda bianca. Danni e difesa Come per il cleono. IDENTIFICAZIONE Nottue (Cutworms) Agrotis segetum, Agrotis ipsilon ord. Lepidotera fam. Noctuidae Difesa La soglia di intervento è data da 1-2 larve di terza o quarta età o 1-2 piante danneggiate per m2 fino allo stadio di 8-10 foglie (si impiegano piretroidi) ({ Capitolo 3 - Ortive). IDENTIFICAZIONE Mosca della bietola (Mangold fly) Pegomyia betae ord. Diptera fam. Anthomyiidae Danni Piccolo dittero (5-6 mm), le cui millimetriche larve giallo-verdastre vivono nel mesofillo generando marciumi fogliari e disseccamenti. Difesa La lotta contro questa mosca può essere realizzata con trattamenti insetticidi (es. dimetoato) al superamento della soglia (4 uova per pianta su piante di 3-4 foglie, 20 uova per pianta per piante con più di 6-7 foglie). Adulto di mosca bieticola. 2

Difesa delle colture
Difesa delle colture
PARTE APPLICATIVA