BIOLOGIA APPLICATA E BIOTECNOLOGIE AGRARIE

Parte 1 Biologia e
biotecnologia
applicate alle
trasformazioni



INTRODUZIONE AI CONTENUTI

I prerequisiti necessari per lo
sviluppo e la comprensione dei
contenuti sono richiamati dalle
seguenti tracce.
Chimica: elementi naturali di acqua,
terra e aria, sali minerali
Biologia generale: cellula vegetale
e animale, livelli di organizzazione
dei viventi
Biologia generale: concetto di
biodiversità, microrganismi,
organismi superiori
Ecologia: ecosistemi, comunità,
popolazioni, organismi e habitat
Biochimica: carboidrati, lipidi, protidi,
acidi nucleici, vitamine
Biochimica: processi biologici,
processi fisiologici elementari
Biochimica: metabolismo cellulare,
energia metabolica, respirazione,
fotosintesi
Tassonomia: regni, phylum, classi,
ordini, famiglie, generi, specie,
varietà
Classificazione: nomenclatura binomia


INQUADRAMENTO generale ed obiettivi

Perseguire e consolidare gli obiettivi voluti con lo sviluppo e la sintesi dei saperi proposti.
Ogni tecnologia che fa uso di organismi viventi (lieviti, batteri e comunque individui più o meno complessi o loro componenti o sostanze) al fine di ottenere un qualsiasi beneficio migliorativo, è definita biotecnologia.
- Biotecnologie tradizionali
- Fermentazioni, mutazioni
- Biotecnologie innovative
- Colture cellulari
- Ingegneria genetica

Per comprendere appieno i meccanismi biotecnologici è necessario capire i concetti fondamentali della biologia generale e degli organismi che ne sono interessati.
- Cellula procariote ed eucariote
- Materiale genetico (DNA, RNA)
- Messaggio genetico e sintesi proteica
- Meccanismi della riproduzione

Le biotecnologie tradizionali riguardano tecnologie produttive utilizzate da migliaia di anni, come le fermentazioni da microrganismi per la produzione di vino, pane, formaggi, birra.
- Miglioramento genetico
- Selezione sessuale
- Fermentazioni
- Macerazioni e maturazioni

Il miglioramento genetico è l’insieme di tecniche che sfruttano le caratteristiche utili di specie vegetali, coltivate, o animali, allevate. Usato in modo inconsapevole fin dall’antichità, procede oggi con la ricerca biotecnologica.
- Selezione dei caratteri
- Ibridazione
- Ibridazione interspecifica
- Rivoluzione verde
- Risorse specifiche

Le biotecnologie innovative derivano dai progressi della genetica cellulare e molecolare: colture cellulari, vegetali e animali, e biologia molecolare su proteine e acidi nucleici.
- Colture cellulari
- Ibridomi, anticorpi monoclonali
- Clonazione animale
- Tecnica PCR, ingegneria genetica

Le moderne biotecnologie possono rappresentare il progresso e l’evoluzione socioeconomica. Questioni etiche e morali sono sollevate per i possibili rischi non calcolati di queste tecniche.
- Organismi geneticamente modificati (OGM)
- Ricerca e utilizzi
- Agroalimentare, farmaceutica
- Produzioni industriali
- Biotecnologie ambientali

BIOLOGIA APPLICATA E BIOTECNOLOGIE AGRARIE
BIOLOGIA APPLICATA E BIOTECNOLOGIE AGRARIE
GENETICA, TRASFORMAZIONI, AGROAMBIENTE