GESTIONE E VALORIZZAZIONE AGROTERRITORIALE

302 Parte Terza Principali normative generali di riferimento, italiane e comunitarie, in materia di alimenti Legge 283/1962 - modi ca degli articoli 242, 243, 247, 250 e 262 del testo unico delle leggi sanitarie, approvato con regio decreto 27 luglio 1934, n. 1265. Disciplina igienica della produzione e della vendita delle sostanze alimentari e delle bevande. Decreto del Presidente della Repubblica 327/1980 - attuazione della legge 283/1962, e successive modi cazioni, in materia di disciplina igienica della produzione e della vendita delle sostanze alimentari e delle bevande. Regolamento (UE) 931/2011 - requisiti di rintracciabilità ssati dal regolamento (Ce) 178/2002 per gli alimenti di origine animale. Decreto legge 158/2012 - disposizioni urgenti per promuovere lo sviluppo del Paese mediante un più alto livello di tutela della salute. Direttiva 2002/99/Ce - regole di polizia sanitaria che regolamentano la produzione, la trasformazione, la distruzione e l introduzione dei prodotti di origine animale destinati al consumo da parte dell uomo. Regolamento (Ce) 852/2004 e successive modi cazioni - igiene dei prodotti alimentari. Regolamento (Ce) 854/2004 e successive modi che - norme speci che per l organizzazione di controlli uf ciali sui prodotti di origine animale destinati al consumo umano. Approfondimento Normative settoriali di riferimento per il settore alimentare Acque s Decreto legislativo 31/2001 - attuazione della direttiva 98/83/Ce relativa alla qualità delle acque destinate al consumo umano. Carni s Regolamento (Ce) 1760/2000 - sistema di identi cazione e di registrazione dei bovini relativo all etichettatura delle carni bovine e dei prodotti a base di carni bovine, e abrogazione del regolamento (Ce) 890/1997. s Regolamento (Ce) 1825/2000 - applicazione del regolamento (Ce) 1760/2000. s Regolamento (Ce) 2160/2003 - controllo della salmonella e di altri agenti zoonotici speci ci negli alimenti. s Decreto ministeriale 22/9/2005 - disciplina della produzione e della vendita di taluni prodotti di salumeria. s Regolamento (Ce) 2075/2005 e successive modi che - norme speci che applicabili ai controlli uf ciali relativi alla presenza di Trichina nelle carni. s Regolamento (Ce) 543/2008 e successive modi cazioni - applicazione del regolamento (Ce) 1234/2007 riguardo alle norme di commercializzazione per le carni di pollame. s R egolamento (Ce) 566/2008 - applicazione del regolamento (Ce) 1234/2007 riguardo alle norme di commercializzazione per la carne ottenuta da bovini di età non superiore a 12 mesi. s Decreto ministeriale 08/08/2008 - modalità applicative dei regolamenti (Ce) 1234/2007 e 566/2008. s Regolamento (Ce) 798/2008 e successive modi che e aggiornamenti- istituzione di un elenco di paesi terzi, loro zone e compartimenti da cui è possibile importare nella Comunità pollame o prodotti a base di pollame, e de nizione delle condizioni di certi cazione veterinaria. s Regolamento (Ce) 1291/2008 - approvazione dei programmi di controllo della salmonella ed elenco dei programmi di controllo dell in uenza aviaria in alcuni paesi terzi, e modi ca dell allegato I del regolamento (Ce) 798/2008. s Regolamento (Ce) 119/2009 - importazione di carni di leporidi selvatici, di alcuni mammiferi selvatici e di conigli di allevamento. s Regolamento (Ce) 1047/2009 - modi ca del regolamento (Ce) 1234/2007 - commercializzazione carni di pollame. s Regolamento (Ce) 206/2010 e successive modi che - elenchi di paesi terzi, territori o loro parti per importazione di animali e carni fresche, e condizioni di certi cazione veterinaria. s Regolamento (Ce) 215/2010 - modi ca dell allegato I del regolamento 798/2008 - controllo malattia di Newcastle. s Regolamento (Ce) 925/2010 - modi ca del regolamento 798/2008 - transito nell Unione di carni di pollame e prodotti a base di carne di pollame provenienti dalla Russia. s Decreto legislativo 202/2011 - disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni dei Reg. (Ce) 1234/2007 e 543/2008 sulla commercializzazione delle carni di pollame. s Regolamento (UE) 191/2013 - modi ca dei Regolamenti 798/2008 e 206/2010, e della Decisione 2000/572/ Ce, riguardo l attestato di benessere animale nei certi cati veterinari. Cereali e prodotti derivati s Legge 580/1967 - disciplina per la lavorazione e commercio dei cereali, degli sfarinati, del pane e delle paste alimentari. s Decreto del Presidente della Repubblica 187/2001 - revisione della normativa sulla produzione e commercializzazione di sfarinati e paste alimentari, a norma dell articolo 50 della legge 146/1994.

GESTIONE E VALORIZZAZIONE AGROTERRITORIALE
GESTIONE E VALORIZZAZIONE AGROTERRITORIALE