GESTIONE E VALORIZZAZIONE AGROTERRITORIALE

162 Parte Seconda Approfondimento Principali macchine impiegate per l esbosco e le utilizzazioni forestali 1. Macchine per l abbattimento e l allestimento del legname Motoseghe leggere: potenza 1,5-2 kW, lunghezza di taglio 35-40 cm, idonee per abbattimento e allestimento in sfollamenti e primi diradamenti. a Motoseghe medie: potenza 2,5-3,5 kW, lunghezza di taglio 40-45 cm, per l abbattimento e l allestimento di alberi di medie e grandi dimensioni a legno tenero (conifere). Motoseghe pesanti: potenza 4-5 kW, lunghezza di taglio 50-70 cm, impiegate per l abbattimento e la depezzatura di alberi di notevole diametro. c b O 8.39 (a) Motosega leggera con operatore al lavoro su carrello elevatore per la sramatura e l accorciamento dei rami. (b) Motoseghe pesanti per il lavoro su legname di grosse dimensioni. (c) Motosega leggera con operatore al lavoro per la capitozzatura degli alberi d alto fusto in zone abitate. Feller, feller-buncher: afferrano i fusti e li recidono alla base, abbattendoli, con seghe a catena, con seghe a disco particolari o con cesoie idrauliche, depositandoli successivamente a terra in modo ordinato. 8.40 Feller-buncher. O

GESTIONE E VALORIZZAZIONE AGROTERRITORIALE
GESTIONE E VALORIZZAZIONE AGROTERRITORIALE