ECONOMIA E GESTIONE AGROTERRITORIALE

Che cos è l economia? Teorie, scuole e sistemi I Giapponesi, accusati dall America di non voler aprire i propri mercati alle aziende straniere, fanno notare che il problema economico americano nasce dall America stessa ed è provocato anche dal continuo e dilagante indebitamento cronico dei suoi cittadini. Nascono inoltre negli anni 90 in tutti i settori i merger , cioè le fusioni (anche se di fusioni se ne parla già da tempo). La Montedison nasce ad esempio nel 1966 dalla fusione tra Montecatini ed Edison. La fusione fra Chase Manhattan e Chemical Bank del 1995 crea la banca americana più grande e Wall Street sale vertiginosamente, ma ciascun merger ha come obiettivo primario quello di ridurre i costi e cioè praticamente licenziare il personale. Altro esempio è la fusione della FIAT con Chrysler. Inoltre nel 2007 scoppia il problema edilizio. La reaganomics si espande anche in Europa, in Sudamerica, nell ex URSS e in Cina, praticamente in tutto il mondo; tuttavia la storia dimostra che la riduzione delle imposte alle imprese non è in grado di rilanciare l economia di un Paese. Alla ne del 1900, la caduta di certe ideologie, da una parte il capitalismo, dall altra il collettivismo, ha portato ad un fenomeno economico che prende il nome di globalizzazione. Indubbiamente tale fenomeno si è sviluppato anche grazie all evoluzione dei mezzi di comunicazione e di trasporto, che hanno permesso un facile spostamento dei capitali, delle imprese e dei prodotti. Questa possibilità di maggiori trasferimenti ha reso possibile, ad esempio, lo spostamento dei capitali e delle tecnologie molto avanzate in quei Paesi dove i costi risultano più bassi. Le imprese possono così offrire sul mercato prodotti competitivi e i conseguenti elevati pro tti permettono nuovi investimenti. La scintilla che ha fatto scattare la globalizzazione negli anni Ottanta è stata la politica di deregulation , attivata da alcuni governi neoliberalisti negli Stati Uniti e da Paesi ad economia di mercato come l Inghilterra, politica che consiste nel ridurre il più possibile l intervento dello Stato nell economia. Il fenomeno della globalizzazione, che apparentemente sembrerebbe perfetto (minori costi, più produzione, più ricchezza per tutti), può provocare nei Paesi più ricchi la migrazione dei capitali verso i Paesi più poveri e, di conseguenza, la perdita di posti di lavoro. Ciò comporta un basso potere contrattuale da parte della forza-lavoro dei Paesi più ricchi e la diffusione, sempre più marcata, di forme di lavoro precario (lavoratori a tempo determinato, contratti di formazione, lavoro autonomo e lavoro nero). Di contro, nei Paesi più poveri, grazie a quella parte di ricchezza prodotta che rimane sul posto (salari, imposte, servizi), si potrebbe dare una spinta allo sviluppo economico. Puntualizziamo il signi cato di globalizzazione : La globalizzazione si è sviluppata a seguito di Privatizzazione. Deregulation. Apertura dei mercati. Cosa signi ca Mercato unico. Maggiore intervento di imprese private. Capitalismo globale. Cosa provoca Riduzione dei costi. Sviluppo di nuove tecnologie. Caduta del collettivismo. Capitolo 1 MERGER MEMO Periodo storico: ne millennio. GLOBALIZZAZIONE DEREGULATION 9

ECONOMIA E GESTIONE AGROTERRITORIALE
ECONOMIA E GESTIONE AGROTERRITORIALE
con elementi di politica, contabilità e matematica finanziaria