Capitolo 4 - Costi ed ottima combinazione dei fattori

Prerequisiti Conoscere i fattori della produzione e le leggi della produzione. Conoscere il concetto di produttività . Obiettivi Saper classi care i costi. Saper riconoscere la dimensione ottimale di produzione. Costi espliciti Costi impliciti (mattoni) (lavoro manuale dell imprenditore) COSTO DI PRODUZIONE Variazione dei costi Lungo e breve periodo C a p i t o l o Costi ed ottima combinazione dei fattori produttivi 4 MAPPA CONCETTUALE UD 4 COSTI FISSI (stipendio tecnico) COSTI VARIABILI (mattoni, concimi) MAX PROFITTO Costoopportunità Costi totali (Bf + I + St + Sa + Imp + Sv + Q) IEPILOGO RRIEPILOGO ATTIVO ATTIVO A 4.1 Costi di produzione La de nizione di costo è strettamente collegata al concetto di produzione : se la produzione è l attività dell uomo rivolta ad aumentare l utilità economica dei beni, nella produzione vengono impiegati dei fattori produttivi che hanno un proprio valore e che produrranno beni di consumo o strumentali che avranno un valore superiore. Pertanto il costo di produzione non è altro che la somma dei valori attribuiti a tutti i beni strumentali impiegati nell attività produttiva. Si possono considerare i costi di un processo produttivo che riguarda l intero sistema economico, ma per semplicità considereremo i costi di un singolo imprenditore. L imprenditore non trova dif coltà nel valutare i fattori della produzione che acquista sul mercato, perché i costi coincidono con la spesa sostenuta (ad esempio: i mattoni, i concimi, il lavoro della manodopera) e prendono il nome di costi espliciti. Sarà invece più dif coltoso andare a calcolare i costi di quei fattori della produzione apportati dallo stesso imprenditore, costi impliciti, perché non essendo stati acquistati sul mercato, andranno valutati a seconda del costo soggettivo che l imprenditore stesso attribuisce loro. Ad esempio, se l imprenditore si serve di manodopera che viene regolarmente retribuita con un salario al lordo delle imposte, si parla di costo esplicito; se l imprenditore si serve del lavoro apportato da sé o da un familiare, si parla di costo implicito perché si dovrà valutare l ammontare del valore di questo lavoro. Se l imprenditore non ha altre possibilità di impiegare il tempo, signi ca che attribuisce al suo lavoro un valore pari a zero, ma allora il suo prodotto dovrebbe costare meno rispetto ad un altro: ad esempio, se il muratore valutasse il proprio lavoro pari a zero, il muro costruito dovrebbe avere un costo decurtato del costo manodopera! COSTI ESPLICITI COSTI IMPLICITI

ECONOMIA E GESTIONE AGROTERRITORIALE
ECONOMIA E GESTIONE AGROTERRITORIALE
con elementi di politica, contabilità e matematica finanziaria