Lavoriamo

Produzione dei beni e scelte dell imprenditore VERIFICHE INTERATTIVE 35 Capitolo 3 LAVORIAMO a) Test vero/falso. 1. Per produzione si intende la trasformazione della V materia al ne di creare o accrescere la sua utilità. F 6. La terra nuda ed i capitali investiti su di essa pren- V dono il nome di capitale agrario . F 2. L utilità può essere prodotta in due modi diversi. V F F 3. Per produrre si hanno tre settori distinti: primario, V secondario e terziario. F 7. Nell economia classica vengono considerati 4 fatto- V ri della produzione. F 4. Il settore terziario riguarda i servizi, cioè quell in- V sieme di attività economiche come il commercio, i trasporti, le comunicazioni, le libere professioni e le prestazioni rese dagli Enti pubblici. F 8. Il Bene cio fondiario è il reddito spettante al pro- V prietario del fondo in quanto lo coltiva. 9. Il lavoro è l attività dell uomo rivolta alla produzio- V ne dei beni. F F 10. Il capitale rappresenta l insieme dei beni differen- V ziati: macchine, bestiame, ecc. F 5. Il settore primario riguarda l attività di trasformazione V dei prodotti agricoli, della pesca e dell allevamento. b) Test a completamento. 1. Completa la seguente tabella con la giusta classi cazione. (a) capitali tecnicamente differenziati Macchine ed attrezzature capitali tecnicamente differenziati (b) immobilizzazioni capitali mobili (c) immobilizzazioni immobilizzazioni disponibilità ssi circolanti Fabbricati (d) Mattoni forati Obbligazioni capitali tecnicamente differenziati capitale tecnicamente non differenziato capitali mobili liquidità 2. Attribuisci ad ogni capitale la giusta de nizione scegliendola tra quelle proposte. Tipo di capitale De nizione Capitali tecnicamente differenziati Capitale tecnicamente non differenziato Capitali immobili Capitali mobili Capitali ssi o a fecondità ripetuta Capitali circolanti o a fecondità semplice Disponibilità Liquidità Hanno un impiego tecnico speci co. Non possono materialmente spostarsi senza perdere l ef cienza produttiva. Hanno la capacità di logorarsi parzialmente, pertanto vengono utilizzati per più cicli produttivi. Non hanno allo stato attuale un impiego tecnico speci co, ma in futuro possono essere utilizzati in maniera diversa. Hanno la capacità di logorarsi totalmente, pertanto non vengono utilizzati per più cicli produttivi. Hanno la capacità di essere prontamente trasformati in denaro. Hanno la capacità di far fronte agli impegni economici scadenti a breve termine. Possono materialmente spostarsi senza perdere l ef cienza produttiva.

ECONOMIA E GESTIONE AGROTERRITORIALE
ECONOMIA E GESTIONE AGROTERRITORIALE
con elementi di politica, contabilità e matematica finanziaria