Volume 1

Sali Sono composti che si ottengono per sostituzione totale o parziale degli ioni idrogeno di un acido con ioni metallici che possono compensare la carica negativa del radicale acido. Il nome dei sali così ottenuti deriva da quello del radicale acido cui si aggiunga il nome del metallo utilizzato al posto degli ioni idrogeno. Cloruro di litio Fluoruro di alluminio Solfito ferroso Li Cl Al F3 FeSO3 Bromuro di calcio Solfuro di alluminio Solfato ferrico La Notazione di Stok, tra parentesi, segnala il valore di valenza del metallo. Ca Br2 Al2 S3 Fe2(SO4)3 Gli esempi riportati qui sopra sono di sali neutri, ovvero di sali in cui non sono presenti né ioni idrogeno H+ né ioni ossidrili OH . Se questi ioni fossero presenti si tratterebbe di sali rispettivamente sali acidi e sali basici. ESEMPIO Na H CO3 bicarbonato di sodio o carbonato monoacido di sodio Ba (OH) NO3 nitrato monobasico di bario Reazioni di sintesi I sali possono essere ottenuti attraverso numerose reazioni chimiche. Prepariamo il solfato di calcio seguendo le differenti possibilità. 4. Da ossido del metallo con ossido del non metallo si ottiene il sale: Ca O + SO3 Ca SO4 1. Da metallo più acido del corrispondente sale si ottiene il sale e si libera idrogeno: Ca + H2 SO4 Ca SO4 + H2 2. Da ossido del metallo più acido del corrispondente sale si ottiene sale con acqua: Ca O + H2 SO4 Ca SO4 + H2O 3. Da idrossido del metallo con l acido si ottiene sale con acqua: Ca (OH) 2 + H2 SO4 Ca SO4 + 2 H2O 5. Da idrossido del metallo con idrossido del non metallo si ottiene sale con acqua: Ca (OH) 2 + SO3 Ca SO4 + H2O Formula Nomenclatura IUPAC Na2 SO3 Na2 SO4 Na2 CO3 Na HCO3 Ca3 (PO4)2 Cu CO3 HF HI Na H Ca H2 Na2O Cu2O Cu O S O2 S O3 Cu Br Cu Br2 KOH Ca(OH)2 Fe(OH)2 Fe(OH)3 H2CO3 HCl O HCl O2 HCl O3 Triossisolfato (IV) di sodio Tetraossisolfato (VI) di sodio Triossicarbonato (IV) di sodio Monoidrogeno carbonato (IV) di sodio Di Tetraossofosfato (V) di tricalcio Triossocarbonato (VI) di rame (II) Fluoruro di idrogeno Ioduro di idrogeno Idruro di sodio Idruro di calcio (Mon) ossido di disodio (Mon) ossido di dirame (Mon) ossido di rame Biossido di zolfo Triossido di zolfo Bromuro di rame Idrossido di rame Idrossido di potassio Diidrossido di calcio Didrossido di ferro Triidrossido di ferro Acido Triossicarbonico (IV) Acido monossoclorico (I) Acido diossoclorico (III) Acido triossoclorico (V) 6. Si fanno reagire tra loro due sali, scelti opportunamente, che si scambino i rispettivi metalli in modo da ottenere il sale desiderato. Questa reazione viene anche detta doppio scambio : Ca CO3 + Na2 SO4 Ca SO4 + Na2 CO3 Notazione di Stock Ossido di rame (I) Ossido di rame (II) Ossido di zolfo (IV) Ossido di zolfo (VI) Bromuro di rame (I) Bromuro di rame (II) Idrossido di ferro (II) Idrossido di ferro (III) Nome tradizionale Solfito di sodio Solfato di sodio Carbonato di sodio Bicarbonato di sodio Ortofosfato di calcio Carbonato rameico Acido fluoridrico Acido iodidrico Idruro di sodio Idruro di calcio Ossido di sodio Ossido rameoso Ossido rameico Anidride solforosa Anidride solforica Bromuro rameoso Bromuro rameico Idrossido di potassio Idrossido di calcio Idrossido ferroso Idrossido ferrico Acido carbonico Acido ipocloroso Acido cloroso Acido clorico 107 MODULO C 5 U. 7 - Nomenclatura dei composti inorganici 7.

Volume 1
Volume 1
CORSO DI CHIMICA MODULARE