Agricoltura sostenibile, biologica e difesa delle colture

Parte 2 172 Agroambiente, Produzioni vegetali e Difesa delle colture Così gli attacchi primaverili ed estivi di peronospora su vite sono pregiudizievoli sulla produzione, mentre quelli tardivi si manifestano con un mosaico fogliare di dannosità assai minore; analogamente, se la peronospora della patata colpisce quando ormai i tuberi sono formati, pur distruggendo anche buona parte della superficie fogliare, non crea perdite rilevanti del raccolto. Viceversa, vi sono alterazioni che risultano economicamente dannose per deprezzamento qualitativo delle produzioni, anche quando non si manifestano con attacchi funzionalmente gravi per la pianta compromettendo solo l aspetto estetico di piante ornamentali (ad esempio, l alterazione dovuta a un insetto galligeno delle foglie dell eucalitpo da fronda [ 16 ]). La lotta contro parassiti e patogeni delle piante può essere intrapresa secondo due approcci strategici, che possono poi essere concretizzati in diversi criteri di intervento [ 17 ] e di metodi [ 18 ]: la prima logica strategica è finalizzata alla riduzione della popolazione iniziale dell organismo nocivo; la seconda è finalizzata a ridurne il tasso di crescita. Tali strategie possono essere indirizzate direttamente verso l organismo nocivo o indirettamente sulle piante ospiti o sull ambiente. I criteri di intervento seguiti sono: esclusione: il criterio-guida consiste nell attuare misure atte a impedire l introduzione di un agente di malattia o di danno in una determinata area a rischio, misure che si concretizzano, come vedremo in seguito, nella certificazione fitosanitaria e nella quarantena; eradicazione: lo scopo è l eliminazione radicale di un patogeno/parassita già presente; terapia: il principio è analogo a quello che si applica in medicina, trattandosi di curare il soggetto ammalato; b a 16 Ophelimus maskelli è un piccolissimo insetto appartenente agli imenotteri eulofidi, originario dell emisfero australe, che provoca la formazione di piccole galle sull eucalipto, di aspetto tondeggiante e colore rosa-violaceo: su quello coltivato per venderne le fronde la compromissione estetica si traduce in un declassamento commerciale del prodotto. (a) La sintomatologia caratteristica; (b) i fori di sfarfallamento dalle galle. DIFESA ANTIPARASSITARIA RIDUZIONE POPOLAZIONE INIZIALE PATOGENO esclusione VITTIMA PIANTA OSPITE eradicazione terapia resistenza verticale 0140.Parte2_Cap_05.indd 172 RIDUZIONE TASSO DI CRESCITA protezione AMBIENTE avoidance resistenza orizzontale 17 Nello schema sono messi in relazione i due approcci strategici con i sette possibili criteri di intervento e il bersaglio su cui vengono diretti. (Ridisegnato da Lorenzini). 14/04/21 10:45

Agricoltura sostenibile, biologica e difesa delle colture
Agricoltura sostenibile, biologica e difesa delle colture