Semina

Parte 1 144 Agroambiente, Sostenibilità e Produzioni Semina La semina è bene sia fatta a file binate [ 77 ], in modo da poter controllare le infestanti con sarchiatrici appositamente predisposte. Il Regolamento sull agricoltura biologica prevede l impiego di sementi ottenute con lo stesso metodo di produzione. Al momento attuale sono ammesse deroghe solo in caso di irreperibilità sul mercato della varietà cercata, anche in questo caso la semente da acquistare deve essere di origine biologica e solo se non è assolutamente reperibile sarà possibile utilizzare sementi convenzionali richiedendone l autorizzazione al proprio Organismo di Controllo e Certificazione e dimostrando di non essere in grado di procurarsi le sementi biologiche. Le sementi non devono essere conciate; in genere non è un problema trovare sul mercato sementi non trattate di orzo e frumento, se necessario, è comunque possibile provvedere direttamente alla concia delle sementi, i prodotti ammessi per tale attività sono il solfato e l ossicloruro di rame. Un modo per dimostrare la propria attenzione alla conservazione dell ambiente e al mantenimento della diversità biologica è quello di destinare una parte della propria azienda alla coltivazione di varietà di frumento antiche o in via di estinzione. Si tratta di varietà che venivano coltivate tradizionalmente fino ad alcuni anni fa e che sono di grande interesse perché particolarmente idonee alla preparazione di prodotti tipici locali. Ad esempio in montagna e in collina erano presenti molte varietà di frumento utilizzate per la panificazione tradizionale; continuare a coltivarle permette di mantenere vive queste tradizioni gastronomiche locali. Oltre che a soddisfare i piaceri del gusto, la loro coltivazione permette inoltre di attingere a un patrimonio genetico notevole per la costituzione di nuove varietà. molto importante quindi che alcuni agricoltori si impegnino nella coltivazione e nella riproduzione delle antiche varietà. La scelta varietale deve orientarsi su cultivar dotate di resistenza alle avversità e ben adattate all ambiente di coltura considerato. In tabella 78 viene riportato un elenco relativo a varietà di frumento tenero adattabili alla coltivazione secondo i metodi dell agricoltura biologica. Si tratta di varietà che si adattano sia alle condizioni della pianura che della collina. Nelle diverse colonne vengono fornite indicazioni circa alcune caratteristiche utili alla scelta della varietà da impiegare. Per quanto riguarda il frumento tenero tra le varietà riportate in tabella le più coltivate nelle zone collinari risultano essere Eureka e Bolero; in particolare la prima, è preferita per la produzione di biscotti e si è guadagnata ampio spazio a livello regionale; Bolero è invece una varietà adatta per la panificazione; Ludwig è ottima per produzione di foraggio. Diserbo Il controllo delle infestanti può essere realizzato solo attraverso l adozione di tecniche agronomiche (come le rotazioni e la falsa semina), oppure con l impiego di mezzi fisici (pirodiserbo) o meccanici (sarchiatrici, erpici). La tecnica della falsa semina è fondamentale per eliminare quante più malerbe possibile, prima di seminare il frumento biologico. Si prepara in anticipo il suolo (come per la semina) in modo da favorire lo sviluppo delle piante infestanti, quindi si effettua una lavorazione leggera qualche giorno prima della semina per eliminarle. Ad avvenuta emergenza del frumento è opportuno effettuare una strigliatura per eliminare eventuali infestanti e per arieggiare il terreno, mentre durante l accestimento, se le condizioni del suolo lo consentono (cioè se non c è ghiaccio e non ci sono ristagni di acqua), va fatta una strigliatura [ 79 ] in senso contrario alla precedente. 77 Seminatrice in linea pneumatica. Varietà Allettamento Freddo Oidio Ruggine Septoria Frumento tenero Bolero Ludwig Colfiorito Eureka Genio Pandas Serio Spada Tremie 2 3 2 3 2 2 3 2 3 5 5 2 5 5 5 5 5 5 4 4 1 4 1 4 3 2 3 3 4 3 4 3 4 2 1 4 3 3 3 3 3 3 3 3 3 78 Caratteristiche di alcune varietà di frumento tenero adattabili alla coltivazione secondo i metodi dell agricoltura biologica. 0110.Parte1_Cap_04.indd 144 79 Strigliatore in azione. 14/04/21 10:40

Agricoltura sostenibile, biologica e difesa delle colture
Agricoltura sostenibile, biologica e difesa delle colture