Agricoltura sostenibile, biologica e difesa delle colture

Parte 1 138 Agroambiente, Sostenibilità e Produzioni Minore interesse rivestono Malus baccata per la produzione di mele da sidro, il Dolcino Malus pumila praecox gallica e il Paradiso Malus pumila paradisiaca a sviluppo più contenuto, che nelle loro forme selezionate sono utilizzati come portinnesto. La scelta del portinnesto è fondamentale perché determina l apparato radicale dell albero e di conseguenza la sua capacità di adattarsi a diversi tipi di terreno, alla resistenza al vento e alla siccità e ai diversi tipi di ambiente (suolo, clima, organismi da gestire). Portinnesti franchi Sono ottenuti da seme, conferiscono alla pianta grande vigoria, notevole sviluppo, longevità, potente apparato radicale, resistenza sia alla siccità sia ai suoli umidi. Le selezioni Siberian di Malus baccata conferiscono elevata resistenza al freddo. L entrata in fruttificazione è piuttosto lenta, sovente sono polloniferi e danno origine a piante poco omogenee. Nella realizzazione di nuovi impianti sono poco utilizzati. Portinnesti clonali Ottenuti per margotta di ceppaia da selezioni di Dolcino e Paradiso. Molto importanti sono le selezioni effettuate dalla Stazione sperimentale inglese di East Malling, attiva dai primi del 1900, i cui cloni sono indicati con la sigla M e sono numerati da 1 a 27. Dalla collaborazione tra East Malling e l Istituto di ricerca John Innes a Merton sono stati ottenuti 16 cloni di portinnesti, indicati con la sigla MM dal numero 101 al 115, derivanti dall incrocio tra cloni di East Malling e la cultivar Nortern Spy che ha conferito loro una elevata resistenza all afide lanigero. Anche la scelta della varietà è molto importante per la gestione sostenibile del meleto: numerose cultivar ottenute partendo da antiche varietà, attraverso gli incroci naturali o gestiti manualmente dai vivaisti, sono risultate resistenti alla ticchiolatura, all oidio e al cancro; esse sono definite eco-friendly, e permettono di ottenere mele buone e belle con meno di 10 trattamenti al posto dei 15-20 trattamenti all anno necessari per ottenere le classiche mele Golden. Vediamone di seguito qualche esempio [ 67 ]. Florina [ 68 ] Polpa fine e succosa, dolce e leggermente aromatica, colore di fondo chiaro con sovracolore rosso porpora intenso. Matura circa 5 giorni dopo la Golden. coltivata specialmente per produrre puree e omogeneizzati per la nutrizione dei bambini. Modì® Nata dall incrocio naturale tra due tradizionali varietà Gala e Liberty, grazie al sapiente lavoro di selezione, durato oltre 20 anni, realizzato dal CIV (Consorzio Italiano Vivaisti), ideatore e proprietario del brevetto e del marchio [ 69 ]. Si raccoglie 7 giorni prima della Golden Delicious. una ottima mela da consumo fresco. 67 Mela Freedom resistente V. inaequalis. a 69 Mela cv Modì®. Mcintosh b Macoun Jersey Black M. floribunda 821 9433-2-2 NY 18492 Antonovka* F2 26829-2-2 Rome Beauty Freedom (NY 58553-1)* (Vf/poligenica) NY 498221-46 9433-2-8 Golden Delicious 14.126 612-1 Starking Simpson s (*) resistenza poligenica Florina (Querina) (Vf/vf) Jonathan GENITORI 1 2 3 4 5 GENERAZIONI DA INCROCIO 68 (a) Mela Florina resistente V. inaequalis. (b) Schema di origine delle cultivar (Freedom e Florina) resistenti alla ticchiolatura. L applicazione delle tecniche dell ingegneria genetica consente di ottenere in tempi molto brevi il trasferimento dei soli geni 0110.Parte1_Cap_04.indd 138 portatori dei caratteri di resistenza nelle varietà attualmente coltivate che essendo sensibili alla ticchiolatura, devono essere trattate da 10 a 20 volte per stagione con specifici anticrittogamici. 14/04/21 10:40

Agricoltura sostenibile, biologica e difesa delle colture
Agricoltura sostenibile, biologica e difesa delle colture