PRODUZIONI VEGETALI 

284 PRODUZIONI VEGETALI ARBOREE Tecniche speciali di coltivazione La semiforzatura in serra fredda coperta da film plastici è una tecnica impiegata per anticipare la maturazione dei frutti. L applicazione di questa tecnica nel nostro Paese è si assai ridimensionata con l espansione della peschicoltura negli ambienti subtropicali, come l Andalusia o il Nordafrica, con l impiego di cultivar a basso fabbisogno di freddo che maturano in pieno campo già a metà aprile. La copertura della serra viene fatta, a seconda delle cultivar e dell ambiente di coltivazione, tra metà dicembre e la fine di gennaio impiegando teli in polietilene o in PVC, che consentono anticipi variabili da un minimo di 15 giorni (polietilene) a un massimo di 25 (PVC). La forma di allevamento più utilizzata è l ipsilon trasversale alla distanza di 4,5 x 2,0 m, perchè consente la facile esecuzione delle varie operazioni colturali. Un altra tecnica speciale di coltivazione è quella del pescheto-prato, realizzato con cultivar precoci, a basso fabbisogno di freddo, coltivate in serra fredda, con maturazione dei frutti verso aprile-maggio. Si pratica una potatura drastica subito dopo la raccolta per ottenere il rinnovo della vegetazione. Seguono alcuni interventi di diradamento e di contenimento della vegetazione per ottenere una giusta maturazione dei rami a frutto. Le distanze di impianto sono di 2 x 1 m, nel caso di chioma permanente, e di 1,5-2 x 0,9-1 m, in caso di chioma annuale. Avversità Per le avversità che interessano la coltura, si rimanda al quadro di sintesi proposto a fine Capitolo. Raccolta, conservazione e aspetti qualitativi G LOSSARY Viraggio del colore (frutti): Veraison (fruits) Consistenza della polpa: Pulp texture 7.32 Indici di maturazione alla raccolta. 0160.A_Capitolo_07.indd 284 Il momento ottimale per la raccolta dei frutti dipende da numerosi fattori, tra cui i più importanti sono: la cultivar, la vigoria della pianta, la sua età, il portinnesto, l andamento stagionale, la tecnica di coltivazione, la destinazione del prodotto, il periodo di commercializzazione. Per individuare il momento migliore in cui raccogliere il prodotto si fa riferimento a diversi indici di maturazione. Il più importante indice di maturità delle pesche è il viraggio del colore di fondo da verde chiaro a biancastro, nelle varietà a polpa bianca, e da verde chiaro a giallo (più o meno intenso), nelle varietà a polpa gialla. Molte nuove varietà di pesco e quasi tutte le nettarine manifestano una precoce comparsa della colorazione rossa dell epidermide, intensa e diffusa su quasi tutto il frutto, per cui è più difficile valutare il reale stadio di maturazione. Con queste varietà si deve prestare una particolare attenzione nello stabilire l epoca di raccolta per non rischiare di raccogliere frutti immaturi che risulteranno di qualità scadente e di pezzatura inferiore alle potenzialità della cultivar. Altri indici di maturità delle pesche sono la consistenza della polpa, determinata mediante il penetrometro, e il residuo secco rifrattometrico (RSR). A seconda della destinazione finale, possono essere raccolte manualmente oppure con l ausilio di macchine raccoglitrici. Le pesche destinate al consumo fresco, essendo facilmente deteriorabili, vengono raccolte a mano con l ausilio di scale o carri elevatori oppure direttamente da terra. La raccolta manuale viene generalmente effettuata in 3-5 passaggi e si completa nel corso di 7-14 giorni, in relazione, soprattutto, alla quantità di produzione, ma anche alla consistenza della polpa. Il distacco del frutto dall albero è effettuato a mano mediante una leggera torsione. Il rendimento alla raccolta, espresso in kg/ora/operaio, varia mediamente da 80 a 110 per le forme a filare con l uso di carri raccolta e aumenta per le raccolte fatte completamente da terra come nel caso del vasetto ritardato. La raccolta pallettizzata (cassette tradizionali appoggiate su pianali spostati mediante sollevatore idraulico) e quella superpallettizzata (cassoni pallettizzati) sono ormai entrate nell uso comune. DUREZZA PENETROMETRO PUNTALE DA 8 mm RESIDUO SECCO RIFRATTOMETRICO (°Brix) Per il confezionamento in magazzino Cultivar precoci Cultivar medio-precoci Cultivar medio-tardive 5-6 kg/cm2 9,5-10,0 10,1-12,0 >12 26/03/20 17:57

PRODUZIONI VEGETALI 
PRODUZIONI VEGETALI 
Volume B - Arboree