PRODUZIONI VEGETALI 

Colture arboree drupacee 273 Capitolo 7 La propagazione delle cultivar di pesco avviene quasi esclusivamente per innesto, anche se è possibile l utilizzazione di piante autoradicate in vitro. Quest ultima tecnica, nonostante i buoni risultati sperimentali e applicativi, non ha avuto diffusione principalmente per ragioni di organizzazione vivaistica e di costi. La propagazione dei portinnesti avviene sia per seme sia per via agamica (quasi esclusivamente per micropropagazione in vitro, in qualche caso per talea legnosa o semilegnosa). Nella propagazione per seme, per ottenere un elevata e uniforme germinazione, i noccioli si conservano alla temperatura di 3-5 °C per 1012 settimane, prima della semina in semenzaio o direttamente in vivaio. I tipi di innesto più utilizzati per il pesco sono quelli a pezza e ad anello (a gemma dormiente a fine estate) e il chip budding (7.11) che ha il vantaggio di poter essere effettuato sia a fine estate sia a fine inverno. Altri innesti usati per il pesco sono il triangolo (eseguito tra gennaio e febbraio) e lo spacco 7.11 Innesto a gemma (chip budding) (eseguito tra febbraio e marzo). di pesco su franco. Accanto alla produzione tradizionale di astoni di 1 anno d innesto e 2 anni di portainnesto, si sta rapidamente affermando la produzione di astoni prodotti in 1 solo anno innestando in serra (durante i mesi invernali) portinnesti molto giovani e completando in vivaio la formazione della pianta entro l autunno successivo. L adattamento a situazioni pedologiche diverse dalle ideali, può verificarsi grazie all uso di portinnesti appositamente selezionati (7.12, 7.13) in funzione delle caratteristiche commerciali desiderate. I cosiddetti portinnesti franchi si riproducono Criterio di Carattere Tipologia classificazione per seme. I franchi sono adatti a terreni fertili, varietale considerato freschi, ben drenati, non tollerano i terreni umidi, Commerciale Destinazione Produzione di frutti pianta Ornamentale (chioma e fiore) pesanti e calcarei con un tenore in calcare attivo superiore al 6-8%; inducono una buona vigoria e Commerciale Epidermide Pubescente (pesca) del frutto Glabra (nettarina) una precoce messa a frutto. Commerciale Utilizzazione del frutto Consumo fresco Industria (sciroppatura, succo) Morfologico Forma del frutto Tonda/oblunga Piatta (platicarpa) Morfologico Colore della polpa Bianco Giallo Morfologico Tipo di polpa Fondente Duracina Stony Hard Fisiologico Acidità della polpa Normale (pH 4,0) Fenologico Epoca di fioritura Molto precoce Precoce Intermedia Tardiva Molto tardiva Fenologico Fisiologico Epoca di maturazione Fabbisogno in freddo per il superamento della dormienza Origine genetica Paese Semenzali generici Prunus persica Da pesche da industria o altre cultivar di vari paesi Semenzali di pesco jugoslavo Persica sylvestris Ex Jugoslavia, area balcanica Montclar Chanturgue (clone di franco) Prunus persica INRA - Francia P.S. A5, A7, B2 (selezioni clonali) Prunus persica DCDSL - Pisa - Italia di origine Extra precoce Precocissima Precoce Intermedia Tardiva Molto tardiva Guardian Brand Prunus BY520-9 persica Dept. Hortic. Clemson Univ., S. Carolina (USA) Siberian C Harrow Blood Prunus persica Exp. Sta Harrow Ontario (Canada) Nullo (a crescita continua: ever green) Molto basso (CU* 1500) Nemaguard Prunus persica x P. davidiana USDA - Georgia (USA) Nemared Prunus persica x (P. persica x P. davidiana) USDA - Georgia (USA) * CU (Chilling Units = unità freddo) - fabbisogno in freddo espresso in ore al di sotto dei +7,2 °C. 7.12 Esemplificazione dei principali criteri di classificazione. 0160.A_Capitolo_07.indd 273 Portinnesto 7.13 Principali portinnesti da seme (franchi e cloni di franco) disponibili attualmente per la coltura del pesco. 03/04/20 10:19

PRODUZIONI VEGETALI 
PRODUZIONI VEGETALI 
Volume B - Arboree