A.2 Aflatossine nocive per l’uomo

Introduzione generale alla difesa in campo La sintomatologia da fusariosi su cereali varia anche in funzione della specie di patogeno e si può manifestare con marciumi e imbrunimenti a livello delle radici, della parte basale del culmo (mal del piede, accompagnato frequentemente da comparsa di micelio fioccoso), del culmo (necrosi e striature tra gli internodi), delle foglie e delle guaine (imbrunimenti), della spiga (per effetti indiretti sulle radici/culmo: sbiancamenti, ridotto sviluppo, aborti fiorali; o per effetti diretti: le cariossidi si presentano infettate dal micelio [ 3 ]). Inoltre possono essere colpiti i germinelli che degenerano. I patogeni si possono trasmettere sia per mezzo del seme sia conservandosi nel terreno in forma di micelio, e soprattutto di clamidospora, oppure conducendo vita saprofitaria o sviluppandosi su piante spontanee per poi infettare l ospite tramite i conidi. Parte 1a Le micotossine sono metaboliti secondari prodotti da molte specie di funghi saprofitari, come quelli appartenenti ai generi Aspergillus e Penicillium, ma anche fitopatogeni, come quelli appunto del gen. Fusarium: in quest ultimo caso esse sono chiamate anche fusario-tossine. Si tratta di sostanze che possono contaminare le derrate alimentari, di varia pericolosità e meccanismo tossico su uomo e animali: alcune di esse, in particolare aflatossine, ocratossine, fumotossine, tricoteceni e zerealenone, sono sottoposte all attenzione delle competenti Commissioni Comunitarie e del Ministero della Salute, che hanno dettato regolamenti e norme relativi ai limiti ammissibili nei prodotti destinati all alimentazione umana e degli animali [ 4 ]. Le fusario-tossine più frequenti sul frumento sono il deossinivalenolo (DON), il nivalenolo (NIV) e lo zearalenone (ZEN). a a b b 2 (a) Sviluppo su substrato artificiale di Fusarium sp. isolato dalle radici di una pianta ornamentale infetta; (b) al centro dell immagine una clamidospora, formazione comparsa dopo alcune settimane sulla stessa coltura una volta che il fungo aveva prodotto micro- e macroconidi. 11 3 (a) La presenza di Fusarium sp. sulla spiga è rivelata dal micelio, che in alcune specie è di colore rosa: (b) l esame microscopico a fresco del campione ha messo in evidenza i caratteristici macroconidi allungati e settati. APPROFONDIMENTO 2 A atossine nocive per l uomo Le micotossine più pericolose per la salute umana sono le a atossine, in particolare quella contrassegnata con la sigla B1. L EFSA (European Food Safety Authority) nel 2020 ha confermato le precedenti valutazioni: le a atossine 02_Parte 1.indd 11 sono agenti genotossici e cancerogeni. Dell a atossina B1 sono stati stabiliti limiti in vari tipi di alimenti: cereali, mais e frutta secca (arachidi, mandorle, nocciole e noci del Brasile, pistacchi, chi, frutta a guscio, spezie). 04/03/22 13:08

DIFESA DELLE COLTURE AGRARIE
DIFESA DELLE COLTURE AGRARIE